F.A.Q.

Ar4all è la prima piattaforma per il marketing e la comunicazione che utilizza la realtà aumentata per rendere interattivo qualsiasi immagine, logo, prodotto, edificio, catalogo, rivista, cartellone, ecc. che comunemente viene chiamato “Marker” o “Tag”.

Semplicemente scaricando l’App Ar4all e inquadrando l’immagine attiva vengono visualizzati sullo schermo dei contenuti predefiniti.

Può essere collegato qualsiasi tipo di contenuto con un indirizzo internet come pagine web, video, presentazioni, file Pdf, cataloghi, brochure, social, streaming video, ecc.

Le informazioni possono essere modificate in qualsiasi momento e a seconda del pacchetto scelto.

No. Basta salvarla selezionando il cuore in basso a destra e richiamarla direttamente dal menù “Preferiti” senza doverla inquadrare nuovamente. In questo modo l’utente può creare una sua lista di App virtuali all’interno di Ar4all. Per alcuni Marker la funzione preferiti potrebbe non essere attiva. In questo caso per visualizzare i contenuti sarà necessario inquadrare nuovamente l’immagine.

Si. L’applicazione è gratuita per l’utente, non prevede acquisti in-app né pubblicità.

No. L’applicazione non effettua alcun tipo di profilazione. La società ottiene solo dati aggregati sul numero di Marker visualizzati e contenuti selezionati.

Si. Possono essere collegati contenuti praticamente in ogni lingua. L’App riconosce la lingua del telefono e visualizza i contenuti corrispondenti se esistenti oppure quelli nella lingua che l’azienda avrà definito come ”Principale”. È comunque possibile modificare manualmente la lingua attraverso l’icona del “mondo” in basso.

È possibile testare l’App inquadrando uno dei Marker presenti alla pagina marker o inquadrando una banconota da 5, 10 o 20 euro.

Ar4all ha sviluppato un sistema di riconoscimento molto efficiente che è in grado di riconoscere un’immagine in meno di un secondo. La velocità dipende però anche dalla qualità della fotocamera, della luce e del tipo di Marker. È comunque richiesta una connessione dati attiva.

Generalmente i contenuti sono decisi dall’azienda, ma possono essere definiti da Ar4all attraverso un algoritmo che ricerca quelli più rilevanti sul web.

Il sistema funziona con una connessione dati attiva senza la quale non possono essere visualizzati i contenuti.

La configurazione viene effettuata in pochi minuti e una volta completata l’immagine sarà interattiva ovunque si trovi senza ulteriori azioni da parte dell’azienda.

L’accesso alla piattaforma è sotto forma di abbonamento annuale per Marker. I costi dipendono dai servizi richiesti e partono da poche centinaia di euro all’anno. Per maggiori informazioni sui costi invia una mail a info@ar4all.it

Si. Per fiere, sagre, concerti, congressi, mostre o ogni altro evento di breve durata sono previsti costi ridotti.